Sportive
16/02/2024

Ford Mustang 2024, con la 7° generazione il V8 è ancora più potente

La regina delle Muscle Car americane per eccellenza si rinnova e il suo arrivo è previsto anche qui in Italia. Ford Mustang rappresenta lo stile di vita americano, un concetto che nel Vecchio Continente abbiamo potuto vedere solo nei film e nelle serie TV, una way of life destinata a cambiare radicalmente con l’arrivo dell’elettrificazione.
Ford Mustang 2024, con la 7° generazione il V8 è ancora più potente

La sportiva americana per eccellenza si rinnova e ravviva alcuni dei suoi caratteri unici, stiamo parlando di Ford Mustang: nuova ma sempre più un’icona che traghetta il vintage, arricchendolo con tecnologia moderna.

La Mustang gode di una lunga e gloriosa storia alle spalle e la celebriamo con questa straordinaria vettura con motore V8 aspirato da cinque litri di cilindrata, una bestia scatenata che raramente si vede in Europa.

Ford Mustang: storia e tradizione in evoluzione

Ford Mustang si ispira all’omonima razza di cavalli selvaggi che corrono nelle sconfinate praterie americane, un nome che interpreta lo spirito delle coupé sportive made in USA.

Le nostre offerte

Vedi tutte

Nata nel 1964 con soli 105 CV, grazie ad un’intuizione del grande manager Lee Iacocca, questa meraviglia ha rivoluzionato il concetto di autovettura sportiva ad alte prestazioni.

Ancora non si pensava che sarebbe poi nata una Mustang Shelby e il 2024 era sessant’anni a venire. Eppure abbiamo assistito alla nascita di esemplari straordinari, come la Shelby GT500 del film Fast and Furious del 2001, dotata di un propulsore Ford a benzina V8 da 4.6 litri, sovralimentato con ben 470 CV.

Nel 2021 si è poi ripresentata la Ford Mustang Mach 1, riedizione di quella mitica del 1969, a dimostrazione del fatto che la storia si evolve e ritorna.

Nel 2008, per celebrare il 40° anniversario della realizzazione del film Bullitt, di cui era protagonista la nostra Ford Mustang con al volante Steve McQueen per le strade di San Francisco, nasce la serie speciale Ford Mustang "Bullitt”, dal colore caratteristico verde bottiglia, proprio come quella dell’ispettore di polizia californiano.

Ford Mustang Cabrio 2024

Ford Mustang Cabrio 2024

La Mustang del 2024 si affianca alla versione elettrica, lanciata nel 2020 e denominata per l’occasione Mach-E. Quest’ultima riprende tutto lo spirito della coupé originale, diventando un crossover ad emissioni zero, ma con l’energia e le prestazioni della vera capostipite.

Di fatto, molti appassionati pensano che la vera icona sia solo quella alimentata con un propulsore classico endotermico V8, come quello utilizzato dalla nuova Ford Mustang, un motore che ruggisce sornione sotto il cofano profilato e scolpito.

La nuova versione rappresenta il meglio del passato, del presente e del futuro dell’iconica pony car americana. Da sessant’anni, questa vettura iconica rimane sé stessa, evolvendo, rinnovandosi ma mantenendo solida e ferma la sua anima ribelle e cattiva.

Nuova Ford Mustang 2024, una vettura intramontabile

È difficile mettere mano ad un’icona, alla sportiva americana più amata di tutti i tempi. La Mustang 2024 si presenta con un rinnovato propulsore termico V8 di cinque litri di cilindrata, dal sound incredibile, come vuole la tradizione.

Le specifiche del motore V8 aspirato

Il bigliettino da visita recita 453 CV e 540 Nm e fa riferimento alla potenza di un fantastico propulsore che suona come un’orchestra, il tipo di musica che tutti gli appassionati di vetture sportive sognano di poter ascoltare alla guida del proprio bolide.

Sotto il cofano troviamo il potente motore Ti-VCT V8 Coyote da 5,0 litri di quarta generazione, con doppio albero a camme in testa e testate in lega di alluminio con quattro valvole per cilindro. Lo zero a cento Km/h viene bruciato in soli 4,4 secondi, uno schiocco di dita e via!

Motore 50 V8 di Ford Mustang 2024

Motore 5.0 V8 di Ford Mustang 2024

Il sistema di scarico attivo permette di gestire suono e il livello del rumore emesso. Questa feature, apparentemente di poca importanza, permette invece di limitare il ruggito di questa vettura che, in alcuni ambiti urbani, potrebbe dare fastidio.

Immancabili su un’auto sportiva di questo calibro sono le modalità di guida. Il selettore permette di utilizzarne ben 6: Normal, Sport, Slippery, Drag, Track ed infine una modalità completamente personalizzabile.

Per la tipologia di cambio, è possibile scegliere tra un manuale a sei rapporti con una leva corta in titanio molto accattivante, oppure un automatico a dieci rapporti con “SelectShift” e comandi al volante opzionali.

Il carattere forte e muscoloso di Ford Mustang

Sul frontale ritroviamo il logo del cavallo selvaggio, collocato sulla mascherina, la quale ospita anche proiettori anteriori a LED con i tradizionali tre gruppi ottici del Pony di razza, ben riconoscibili anche da lontano.

Sull’ampio cofano possiamo notare due prese d’aria, una caratteristica tipica di molte auto americane, dotate di motori potenti e dalla grossa cilindrata, che hanno bisogno di respirare.

Anche i fari posteriori di questa auto sono iconici. Sempre a LED, questi formano le classiche tre strisce verticali rosse, in questo caso aventi l’aspetto di frecce, data la forma incavata del posteriore. Sulla versione Dark Horse è inoltre presente uno spoiler che fornisce un tocco di aggressività in più.

La nuova Mustang di Ford sfodera cerchi in lega da 19” che la rendono ancor più aggressiva, mentre le pinze freno Brembo ad alte prestazioni, di colore rosso oppure blu, rinforzano il messaggio di velocità e controllo che stanno alla base della guida sportiva.

Questa GT a quattro posti ha anche un bagagliaio a disposizione, abbastanza ridotto, ma sufficiente ad ospitare i bagagli di due persone per un weekend fuori porta.

Il sistema di assistenza alla guida si rafforza con la tecnologia

Sul fronte ADAS troviamo grandi novità, come il sistema per il riconoscimento dei segnali di velocità, il quale riporta sul quadro strumenti l’ultimo segnale valido. Troviamo poi il lane assist che segnala l’invasione della corsia se non è stato azionato l’indicatore di direzione e aiuta a correggere la traiettoria, applicando una piccola coppia al volante.

Il controllo adattivo della velocità di crociera è uno strumento utile per viaggiare in autostrada o in tangenziale con la massima sicurezza, in quanto mantiene la distanza con la vettura che ci precede.

La sterzata evasiva è un dispositivo di ultima generazione, precedentemente disponibile su Ford Mustang, questo nuovo sistema prende il nome di “Evasive Steering Assist” e rileva il tentativo di sterzata brusca, aumentando l’efficacia di un cambio di traiettoria repentino.

Interni di Ford Mustang Dark Horse 2024

Interni di Ford Mustang Dark Horse 2024

Per i più distratti, è disponibile anche l’assistenza alla frenata in retromarcia che aiuta a prevenire collisioni leggere in manovra, quando non si ha bene la percezione dell’ostacolo a marcia indietro, nonostante l’avviso dei sensori di parcheggio.

Ultimo tocco di tecnologia è il sistema di “Mitigazione attiva delle buche” che monitora la strada, rilevando le imperfezioni e gli sbalzi per proteggere contro impatti spiacevoli e le costose riparazioni che ne conseguono.

La tecnologia monitora i dati dei sensori presenti sul corpo della vettura, in prossimità dello sterzo e del sistema frenante, al fine di identificare una buca, sterzare e prevenire che la ruota si infili dentro.

Gli interni della Mustang 2024

L’abitacolo della nuova Ford Mustang è prestigioso, molto accogliente. Denota un carattere moderno e un design di ispirazione aeronautica.

Dietro al volante troviamo un quadro strumenti digitale da 12,4", mentre al centro della plancia abbiamo un display touch screen da 13,2" con Ford SYNC 4, destinato alle funzionalità di infotainment. Questi due schermi sono collocati sul medesimo supporto e danno l’impressione di avere un unico display a disposizione del conducente.

Il sistema operativo Ford SYNC 4 ha completo supporto ad Apple CarPlay e Android Auto, permettendo ai nostri dispositivi mobili, telefoni o tablet, di collegarsi anche senza fili. La nuova Mustang ha accesso ad una connettività a 5G, supporta lo streaming musicale e gli aggiornamenti delle mappe per il navigatore sono OTA (Over the Air).

Il volante è appiattito nella parte inferiore, si tratta di un dettaglio di stampo corsistico che favorisce la maneggevolezza di una vettura ad alte prestazioni che già di per sé risulta difficile da domare.

I sedili, eleganti e sportivi al contempo, sono rivestiti in pelle premium, con un tocco di alcantara sugli schienali nella versione Dark Horse.

Le nostre offerte

Vedi tutte

Ultimo tocco di stile, è quello degli speaker Bang & Olufsen, dal suono limpido e cristallino.

La nuova Mustang arriva in Italia: versioni e prezzi

Sul sito ufficiale di Ford Italia è già possibile configurare la nuova Mustang.

Ford Mustang 2024 ha un prezzo di listino che parte da 58.000 Euro per la versione GT Coupé e sale a 62.500 Euro per la versione GT Cabrio con capote in tela.

Troviamo poi la Top di Gamma, Ford Mustang Dark Horse, ovvero la versione Special Edition tutta nera con uno spoiler posteriore che vuole rimarcare la sua natura prestazionale e cattiva. Questa versione parte da 70.000 Euro ed è disponibile solo come Coupé.

#tag:
Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Ford Mustang 2024, con la 7° generazione il V8 è ancora più potente
La regina delle Muscle Car americane per eccellenza si rinnova e il suo arrivo è previsto anche qui in Italia. Ford Mustang rappresenta lo stile di vita americano, un concetto che nel Vecchio Continente abbiamo potuto vedere solo nei film e nelle serie TV, una way of life destinata a cambiare radicalmente con l’arrivo dell’elettrificazione.