Cosa sono i sistemi di Infotainment e quali sono i migliori sul mercato

Gli Infotainment sono diventati oggi una vera e propria necessità per le nostre Auto, in quanto garantiscono una serie di servizi utili che migliorano l'esperienza di guida e il comfort a bordo.
Cosa sono i sistemi di Infotainment e quali sono i migliori sul mercato

L’automobile sta diventando un prodotto sempre più tecnologico e proprio questo fattore viene oggi preso in grande considerazione dagli automobilisti al momento di scegliere che vettura acquistare.

È per questo che il sistema di infotainment di un’auto non è più solo un optional ma una necessità.

Il termine infotainment è un neologismo di lingua inglese che nasce dalla combinazione delle parole information ed entertainment e sta dunque ad indicare gli innovativi sistemi di informazione ed intrattenimento di cui sono dotate le vetture moderne e che hanno lo scopo di migliorare la permanenza a bordo e l’esperienza di guida.

Cos’è il sistema di Infotainment

Il pacchetto di un sistema di infotainment per auto comprende un complesso di hardware e software che permette all’automobilista di usufruire di tantissimi servizi mentre si trova alla guida:

  • dall’uso della navigazione con GPS satellitare,
  • all’ascolto di musica in streaming,
  • la possibilità di rispondere al telefono in vivavoce,
  • i comandi vocali,
  • ma anche la gestione del display di bordo per conoscere tutte le informazioni riguardo clima, traffico e possibili code, incidenti o interruzioni lungo il percorso.

Una serie di operazioni diventano dunque facilmente accessibili direttamente dal pilota o dai passeggeri senza doversi distrarre dalla guida o magari rendendola più sicura.

Infotainment Honda E

Infotainment Honda E

Grazie alla connessione internet del sistema infotainment dell’automobile collegato alle centraline di gestione motore e servizi ed al sistema di monitoraggio è possibile conoscere lo stato di salute della propria vettura in ogni momento del viaggio, mantenendo sott’occhio ad esempio la pressione delle gomme, la temperatura esterna, la presenza di ghiaccio o il flusso dell’energia nel caso delle vetture ibride ed elettriche.

Come funziona

Un infotainment system può essere collegato allo smartphone, o può essere attivato tramite pulsanti, display di bordo o comandi vocali che rendono molto semplice ogni operazione e permettono di mantenere ben salde le mani sul volante.

Lo scopo di questi sistemi di bordo è fornire costantemente informazioni utili al guidatore, ma anche intrattenerlo, divertirlo e rendere così più piacevole la guida, con la possibilità di collegarsi ad internet ed ascoltare una playlist di Spotify, o di controllare le e-mail ed i messaggi mentre ci si reca al lavoro e si è bloccati nel traffico.

App infotainment

App infotainment

Alcune vetture sono dotate di schermi di notevoli dimensioni che permettono addirittura di guardarsi un film in macchina, quando questa è parcheggiata.

Il sistema di infotainment si può controllare con comandi posti sul volante, così da non dover distogliere le mani dalla guida.

Esistono vari livelli di pack infotainment che oggi si trovano installati anche nelle vetture più economiche. Nel caso di un sistema avanzato il pack può arrivare a comprendere i seguenti dispositivi:

  • Display touchscreen di comando principale di solito installato in posizione centrale sulla plancia della vettura;
  • Carputer o computer di bordo con sistema operativo dedicato;
  • Router wi-fi con connessione internet;
  • Connessione USB e Bluetooth;
  • Sistema di navigazione satellitare GPS;
  • Sistema audio con diffusori installati in varie parti del veicolo;
  • Videocamere installate all’esterno del veicolo;
  • Controlli vocali;
  • Mirror dello Smartphone che viene replicato sullo schermo centrale vettura;
  • Monitoraggio viaggio, tempi di percorrenza, altitudini e prestazioni (sulle vetture più performanti tipo telemetria di Formula 1);
  • Ricerca di servizi (autogrill, stazioni di rifornimento, officine, ristoranti, posti o parcheggi liberi, ecc);
  • Ricerca punti di interesse e informazioni relative (orari di apertura, disponibilità parcheggi, prenotazioni posti, ecc);
  • Intelligenza artificiale;
  • Aggiornamenti OTA (Over-The-Air) che consentono di aggiornare da remoto le centraline della vettura;
  • Sistema touchpad e pulsanti touch al volante;
  • Tablet supplementare che si può incorporare alla plancia dell’automobile.

Tipologie di Infotainment

I sistemi di infotainment automobile attualmente disponibili sul mercato possono essere suddivisi in tre gruppi principali: Android Auto, Apple CarPlay e gli Infotainment Pack, ovvero i sistemi “nativi” installati direttamente dalle case produttrici sulle loro automobili.

I sistemi Android Auto e Apple CarPlay funzionano collegando il proprio smartphone al computer di bordo grazie al cavo USB o semplice Bluetooth.

Infotainment Tesla

Infotainment Tesla

In questo modo sul display della vettura comparirà la maggior parte delle APP che si trovano sul telefono, come Whatsapp, Waze e Google Maps, e queste potranno essere gestiste direttamente dalla vettura anche con l’uso di comandi vocali.

Le vetture più moderne e di tecnologia più avanzata sono dotate dei cosiddetti sistemi di infotainment nativi che permettono di gestire moltissime funzioni grazie al display touch di bordo, dalle info vettura.

I migliori Infotainment auto sul mercato

Audi

L’Audi connect navigation & infotainment plus è un pacchetto tecnologico molto avanzato proposto dalla casa dei quattro anelli ed uno dei migliori attualmente disponibili sul mercato.

Tra le diverse funzionalità che offre vi sono:

  • riconoscimento vocale migliorato con corrispondenza online;
  • più dati riguardo stazioni di servizio e punti di interesse;
  • un miglior sistema di segnalazione dei pericoli lungo il percorso che si basa sull’uso dell’intelligenza collettiva;
  • sistemi di navigazione che usano Google Earth e mappe 3D.

Il pilota può beneficiare di una migliore fruibilità grazie all'interazione del linguaggio naturale e di una visualizzazione estesa dell'ambiente circostante tramite l'ottica 3D per un migliore orientamento.

Controlli Infotainment BMW

Controlli Infotainment BMW

BMW

Altri sistemi di infotainment molto celebrati per la loro qualità ed innovazione sono il sistema infotainment della BMW iDrive, che registra automaticamente le preferenze dell’automobilista in quanto a temperatura, tragitto più frequentato ed impostazioni di guida.

L’ultimo aggiornamento del sistema di infotainment BMW iDrive 7.0 include la piattaforma ConnectedDrive Store che consentirà alle persone di usufruire di certi servizi hardware e software (come sistemi ADAS e sedili riscaldabili) in abbonamento per un periodo fino a tre anni e con periodo di prova gratuita.

Mercedes

L’infotainment Mercedes Mbux è dotato di assistente vocale estremamente avanzato, ora imitato da molti costruttori per le sue funzioni di comprensione del linguaggio naturale.

Infotainment mercedes

Infotainment mercedes

La chiave del successo sta nella capacità di immagazzinare big data che permette al computer di bordo di far crescere la propria intelligenza artificiale. Mbux è in grado di rispondere a domande complesse come richieste specifiche su ristoranti o altri servizi disponibili in una determinata zona.

Opel e Volkswagen 

L’infotainment Opel Multimedia Navi Pro con i suoi servizi di navigazione connessa e ricarica wireless, e l’infotainment Volkswagen che permette di rimanere costantemente connessi alla rete.

Volkswagen offre inoltre l’opzione App-Connect che consente di gestire le APP e i contenuti del proprio smartphone direttamente dal display della vettura.

Ford

Il Sync di Ford, oggi giunto alla 4 generazione ha delle caratteristiche inedite che faranno il proprio debutto nel 2021 e comprende un avanzato sistema di intelligenza artificiale, un’interfaccia semplificata, aggiornamenti OTA più facili e veloci e la funzione “phone as a key” che permetterà ai conducenti di usare lo smartphone come una vera e propria chiave per accendere l’auto.

Ogni giorno si fanno passi da gigante per migliorare le funzioni dei sistemi infotainment e si calcola che entro il 2022 il 90% delle vetture in commercio sarà dotato di un sistema di questo tipo, migliorando così in maniera esponenziale l’esperienza di guida.

#tag:

Offerte Autoo

Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Cosa sono i sistemi di Infotainment e quali sono i migliori sul mercato
Gli Infotainment sono diventati oggi una vera e propria necessità per le nostre Auto, in quanto garantiscono una serie di servizi utili che migliorano l'esperienza di guida e il comfort a bordo.