News
06/07/2021

Ford Mustang Mach 1: come un’icona arriva in Europa

La Mustang Mach 1, icona del sogno americano Mustang, si è liberata dalle catene che la tenevano su suolo patrio ed è pronta all’arrivo in Europa. Prezzo? A partire da 64.650€
Ford Mustang Mach 1: come un’icona arriva in Europa

La sigla Mach 1 da sempre contraddistingue gli esemplari di Mustang, elaborati in una serie limitata, costruiti per andare ancora più forte e con assetti e apparati sospensivi rivisti per la guida sportiva estrema. Come dimenticare l’iconica vettura uscita nel 1969, che ha suscitato e continua a suscitare forti brividi di emozione negli appassionati.

E’ stata l’auto di James Bond, il famosissimo 007, e anche di John Wick. Non era mai arrivata nel vecchio continente ma le cose stanno per cambiare: Mustang ha annunciato la venuta della sua Mach 1, seppure in serie limitata. Andiamo a scoprirla insieme.

Verso il futuro, ma senza scordare il passato

Dal punto di vista estetico, questa nuova belva sa subito come farsi riconoscere: ha la mascherina nero lucido con motivo a nido d’ape, impreziosita da due elementi circolari che ricordano i fari della mitica Mach 1 del 1969. Così come vi sono vistosi inserti neri, nel cofano e nelle fiancate, a ricordare la storia della vettura e della sua antenata.

Ford-Mustang-Mach1-nel-modello-centrale

Ford Mustang Mach1 nel modello centrale

La calandra va ad allargarsi e appiattirsi per guadagnare ulteriormente in dinamicità. Inoltre salta all’occhio uno spoiler frontale maggiorato, così come aumenta di dimensioni l’estrattore d’aria al posteriore, simile a quello della Shelby GT500.

L’ormai iconico logo Mach 1 fa capolino al posteriore della vettura e sulle fiancate. Insomma, sono tutti avvisati: questa non è una Mustang qualsiasi, ma lo stato dell’arte a livello di piacere di guida tra i cordoli di questa vettura, pronto a lasciare un nuovo segno nella storia dell’automotive.

Ricordiamo che le modifiche servono tutte ad aumentare, di ben il 22% rispetto a Mustang GT, la downforce – ovverosia la spinta dall’alto al basso che l’auto riceve grazie alla sua aerodinamica.

Motore e prestazioni della Ford Mustang Mach 1

Sappiamo che, per la casa del Pony, i modelli più prestanti si chiamano Shelby. Ma che cos’è allora questa Mustang? La risposta è presto detta: è una vettura nata per correre in pista, lanciarsi tra i cordoli, tenere le curve in appoggio.

Quella guida un po’ pepata che tanto piace in Europa, tempio dell’automobilismo grazie a paesi come l’Italia, dove la Ford Mustang Mach 1 arriverà in 57 esemplari.

Purtroppo un po’ pochi forse, perché la macchina è un ghiotto acquisto.

Sotto il cofano romba il 5.0 litri V8 della versione GT, ma qui la potenza disponibile sale a ben 460 cavalli, grazie ad un sistema di aspirazione rivisto sia nei collettori che nella cassa filtro, con a supporto corpi farfallati da ben 87 millimetri e un sistema di iniezione di carburante che si “sdoppia”,

Per aiutare, ai bassi e agli alti, il motore a girare sempre nelle migliori condizioni. La coppia si assesta sui 529 Nm, e il motore può allungare senza problemi fino a oltre 7000 giri.

Le nostre offerte

Vedi tutte

Anche se, come abbiamo anticipato, qui a spadroneggiare non è il motore ma tutto il resto: le tarature delle sospensioni sono state specificatamente studiate, sospensioni che si chiamano MagneRide e hanno tutte le regolazioni elettroniche del caso.

Si passa anche da una revisione delle molle, le nuove barre antirollio e le modifiche al servosterzo elettrico, per non parlare della presenza di un nuovo radiatore specifico per l’olio e di un filtro per l’olio pensato per un uso intensivo della vettura.

Grazie ai miglioramenti al sottoscocca inoltre, la Mustang Mach 1 converge un gran volume d’aria sui freni Brembo, in grado di fermare la vettura da 100 Km/h in meno di 32 metri.

Numeri che mettono voglia di guida veloce (ma, lo ricordiamo, sempre nella sicurezza di una pista: questa vettura non è un giocattolo ma un’arma potente da sguinzagliare solo in ambiente protetto). Accelerazione da 0 a 100 Km/h coperta in 4,4 secondi.

Particolari estetici: il diavolo sta nei dettagli

Abbiamo parlato della inedita griglia anteriore, ma non è l’unico dettaglio di design su cui vorremmo soffermarci. Il colore vettura disponibile è il grigio “Fighter Jet Gray”, che dona anche eleganza e non solo cattiveria al modello.

Cattiveria ed eleganza che trovano il loro binomio anche nei cerchi in lega a 10 razze da 19 pollici “Magnetic”, che sono gommati Michelin Pilot Sport 4S per avere una garanzia nella tenuta di strada.

Volendo, con l’Handling Package opzionale, si possono ottenere gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, pronti a scendere in pista e divorare giri su giri cercando di tirare giù decimi di secondo dal cronometro. 

Gli interni della Mustang Mach 1

Una volta entrati nell’abitacolo, si viene accolti dai sedili in pelle riscaldati e raffrescati, con sistema di regolazione a 6 vie e disegnati in pelle pregiata con decorazioni Mach 1 esclusive per il modello.

La pelle è usata a profusione, così come sono molti i richiami al logo della vettura e c’è anche un battitacco personalizzato. C’è anche una targhetta Mach 1 che riporta il numero di serie della vettura: un tocco in più di esclusività che fa sempre piacere avere sotto gli occhi.

Il display al centro del cruscotto è da 12 pollici, e consente non solo di visualizzare i normali dati di bordo come velocità e tachimetro, ma anche regolare gli aspetti dinamici della vettura, dal launch control al setup sospensivo ideale.

Inoltre sono mostrate importanti informazioni per la guida in pista, come accelerazioni laterali, forza frenante impiegata, tempo di accelerazione e molto altro.

Vi è poi uno schermo aggiuntivo da 8 pollici al centro della console, che consente di usare il sistema di infotelematica (con a bordo Android Auto e Apple CarPlay).

Di serie l’impianto audio è già premium, ma per chi volesse di più c’è l’impianto B&O da 12 altoparlanti più subwoofer. Insomma, ce n’è per tutti!

Le nostre offerte

Vedi tutte

Prezzi e disponibilità

Come abbiamo detto, per il nostro paese la vettura arriverà in 57 esemplari, in una sola tinta, con l’unica scelta tra il cambio manuale Tremec a 6 rapporti e un automatico da 10 rapporti.

I prezzi per questa Ford Mustang Mach 1 sono di 64.650€ per la versione manuale, 66.900€ per quella automatica.

Trazione RWD
Altezza 1.38 cm
Larghezza 1.91 cm
Lunghezza 4.79 cm
Passo 2.72 cm
Massa 1.750 Kg
#tag:
Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Ford Mustang Mach 1: come un’icona arriva in Europa
La Mustang Mach 1, icona del sogno americano Mustang, si è liberata dalle catene che la tenevano su suolo patrio ed è pronta all’arrivo in Europa. Prezzo? A partire da 64.650€