Volkswagen ID.4, la rivoluzione elettrica è servita

Silenzio a bordo e fuori, zero emissioni, comfort e design moderno.
Volkswagen ID.4, la rivoluzione elettrica è servita

Volkswagen ID.4, Il nuovo SUV full-electric della Casa di Volksburg è arrivato. 204 CV e 520 Km di autonomia per la prima World Car elettrica del gruppo Volkswagen.

La nuova ID4: produzione globale e piattaforma MEB

Siamo di fronte ad un SUV che ha le potenzialità di cambiare la storia dell’automobile in quanto la diffusione dei modelli elettrici, delle colonnine di distribuzione dell’energia elettrica nelle strade, punti di interesse e sosta possono farci cambiare atteggiamento verso l’utilizzo di questa nuova tecnologia rivoluzionaria.

È una vettura globale e quindi prodotta in tre continenti: nella fabbrica tedesca di Zwickau, nello stabilimento cinese di Anting e nel plant U.S.A. di Chattanooga dal 2022.

Posteriore Volkswagen ID.4

Posteriore Volkswagen ID.4

Per il mercato americano è prevista anche una strategia di marketing particolare per cui per i primi tre anni di possesso della vettura, si ha diritto al rifornimento di corrente per la ricarica delle batterie della propria ID.4 gratuita presso la rete di 470 stazioni di ricarica della Electrify.

La fabbrica di Zwickau produrrà nel 2021 circa 300 mila veicoli elettrici con piattaforma Meb. Il gruppo Volkswagen ha investito 33 miliardi di euro per lo sviluppo di veicoli elettrici fino al 2024, per poter produrre e commercializzare 1,5 milioni di veicoli a zero emissioni entro il 2025. Una grande sfida.

La ID.4 sfrutta la stessa piattaforma MEB (Modulare ElektrifizierungsBaukasten - Modular Electric Base, “Piattaforma di elettrificazione modulare”), questo l’acronimo della base su cui vengono costruiti poi i singoli modelli.

La novità è che questa concezione è modulare e quindi pensata per le city car come per le vetture 7 posti o i SUV. In secondo luogo, è pensata e concepita per i modelli di vetture esclusivamente elettrici.

Dettaglio cerchi Volkswagen ID.4

Dettaglio cerchi Volkswagen ID.4

I vantaggi di questa tipologia di telai è quello di sfruttare al meglio tutta la tecnologia disponibile per i modelli elettrici e poter disporre le batterie al fondo del pianale, per tutta la lunghezza della vettura.

Inoltre le auto elettriche hanno altre esigenze in termini di motori e cambi e anche relativamente agli ingombri e pesi dei relativi organi meccanici, per cui un telaio dedicato permette di massimizzare tutte le efficienze e le sinergie tra accumulatori, motori e organi di servizio.

Allestimenti di lancio e accessori disponibili

Volkswagen ha studiato una strategia aggressiva posizionando il listino italiano a 1.800€ più basso di quello riservato al mercato tedesco.

Due le versioni di lancio, entrambe ben accessoriate: la ID.4 1st e la ID.4 Max.

La prima ha di serie:

  • lo Style Pack,
  • i sedili ed il volante riscaldabili,
  • i vetri posteriori oscurati,
  • la retrocamera,
  • il climatizzatore bizona,
  • il sistema di infotainment con schermo da 10”,
  • il tetto panoramico ed un pacchetto discreto di sistemi di sicurezza ADAS.
Tetto panoramico Volkswagen ID.4

Tetto panoramico Volkswagen ID.4

La versione Max offre in aggiunta di serie:

  • i gruppi ottici Matrix Led anteriori e quelli con effetto 3D Led posteriori,
  • i cerchi sportivi in lega da 21”,
  • le sospensioni a regolazione elettronica DCC,
  • i sedili a regolazione elettrica,
  • il climatizzatore tri-zona,
  • il portellone posteriore elettrico,
  • il pacchetto completo di ADAS,
  • l'infontaiment con display da 12”
  • l'head-up display a realtà aumentata.

Comfort e sicurezza sono al centro dei contenuti di prodotto di questa vettura che si posiziona al centro del segmento dei, al cuore del mercato italiano, e in crescita come quota del mercato del 10% rispetto al 2019.

Un dettaglio degno di nota: la fanaleria posteriore in 3D è costituita da 9 strati di dischi fibra ottica che sembrano galleggiare su uno sfondo nero ed il gruppo ottico appare particolarmente visibile e dalla luce intensa.

Un dettaglio di stile, quando si frena la luce posteriore rossa di stop assume la forma di X, mentre la luce cambia colore quando apriamo o chiudiamo la vettura in modo personalizzabile dal proprietario.

Motore e batteria

Per la fase di lancio è prevista una sola motorizzazione ed un solo pacco batteria, anche se in futuro la gamma si amplierà con motori più potenti, trazione a quattro ruote motrici ed una gamma di batterie più ampia per poter essere in linea con le esigenze dei consumatori, sia in termini di utilizzo che di prezzo.

Cofano anteriore Volkswagen ID.4

Cofano anteriore Volkswagen ID.4

Su questa vettura completamente elettrica, i motori è posteriore ed ha una potenza di 204 CV, la trazione sempre sulle ruote dietro. La velocità massima (autolimitata) è di 160 Km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 8,5 secondi.

Il pacco batteria è da 82 kWh e garantisce 520 km di autonomia.

Gli interni del nuovo SUV elettrico

Particolarmente curati ed allo stesso tempo minimalisti risultano gli interni di questo moderno crossover di Volkswagen.

Molta cura per l’abitacolo arriva a partire dalle luci a bordo: troviamo un vero e proprio sistema di illuminazione interna a LED con 30 colori disponibili e personalizzabile.

Interni Volkswagen ID.4

Interni Volkswagen ID.4

Plancia essenziale ma completa, con pochi tasti essenziali e due schermi completamente digitali, uno di fronte al pilota ed uno al centro della plancia.

Misure e prezzi della Volkswagen ID.4

Il SUV 100% elettrico è lungo 4,58 metri ed un passo di 2,77 metri, con un bagagliaio ampio ed una capacità di 543 litri, che diventano 1.575 litri abbattendo i sedili posteriori.

La ID.4 1ST (First in inglese) ha un prezzo di lancio di 48.600 euro, la Max invece costa 58.600 euro di listino.

Solo quattro sono i colori disponibili per la carrozzeria in questa fase di lancio:

  • Blue Dusk Metallic,
  • Glacierwhite Metallic,
  • Honey Yellow Metallic,
  • Mangangrey Metallic.

Le offerte partono da 37.860 euro con rottamazione e pacchetti di servizio inclusi. Le prime consegne sono previste per i primi mesi del 2021.

Nuova Volkswagen ID.4

Nuova Volkswagen ID.4

Se per la scelta degli accessori sulle vetture “tradizionali” si deve studiare bene il prodotto, su quelle elettriche si aggiunge tutta una serie di dispositivi per la ricarica che non sono normalmente acquistati con una vettura a motore termico.

Ad esempio, il cavo in dotazione è quello per la presa di casa, poi ci sono quelli da abbinare alla Wallbox (399 euro) o alla ricarica veloce trifase da 11 Kw (899 euro).

L’accessorio più curioso è quello del climatizzatore a pompa di calore, come quello di casa con gli splitter per intenderci, che migliora l’efficienza della vettura (1.325 euro).

#tag:

Offerte Autoo

Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Volkswagen ID.4, la rivoluzione elettrica è servita
Silenzio a bordo e fuori, zero emissioni, comfort e design moderno.