Automobili KM 0: convengono davvero?

Cosa sono e dove si possono acquistare vetture a KM0, vantaggi e rischi rispetto alle auto nuove.
Automobili KM 0: convengono davvero?

COSA SONO E DOVE SI TROVANO QUESTE VETTURE

Una scelta di campo: menù “à la carte” o della casa?

Quando siete al ristorante, preferite il menù “à la carte” dove scegliete voi i piatti (e pagate a prezzo pieno tutte le pietanze), oppure preferite il “menù della casa” con solo due o tre scelte per portata ma ad un prezzo vantaggioso e con la qualità tipica del locale? Ecco qui spiegato il significato degli autoveicoli Km 0.

Una fetta di mercato dedicata a chi vuole risparmiare

Il 10% circa delle vetture immatricolate nuove in Italia sono auto Km zero, vetture che le concessionarie targano a proprio nome in attesa di un cliente definitivo. Sono automobili nuove, targate soprattutto per raggiungere la quota di mercato prefissata dal produttore, con un risparmio rispetto ai prezzi delle auto nuove.

Accade di imbattersi in grandi occasioni e sconti sulle vetture, spesso legate ad automobili a “kilometro” zero. Ma quanti sanno veramente di cosa si tratta? E poi, sono effettivamente convenienti?

Ci si può fidare oppure sono strumenti per attirare clienti nei saloni e basta?

Cerchiamo di chiarire cosa sono le vetture a chilometro zero, come nascono e quali sono i reali punti di forza e debolezza intrinseci in questa tipologia di automobili.

Cosa significa Auto a km 0 e cosa sono

Le auto km 0 sono vetture sostanzialmente nuove, che sono già state immatricolate dal concessionario. Non sono delle vetture usate e non sono state utilizzate per le prove con i clienti o per le dimostrazioni di prodotto.

Sono in tutto e per tutto uguali a quelle nuove, a parte la targa (che le vetture nuove non hanno). I concessionari immatricolano delle vetture a proprio nome per raggiungere gli obiettivi di fine mese delle Case Madri.

Quando vogliamo acquistare una automobile nuova possiamo andare in concessionaria e ordinare una vettura come ci piace, dal colore agli accessori, agli allestimenti, alle motorizzazioni, al cambio e le finiture.

Ford KM0

Ford KM0

Oppure, se scegliamo una vettura presente in stock del dealer, possiamo beneficiare di una pronta consegna o magari di uno sconto maggiore ma ci dobbiamo accontentare di quello che è presente fisicamente in sede.

Avviene qualcosa di simile con le vetture a chilometro zero. Anche per queste il consumatore può scegliere tra quanto disponibile in stock e non può ordinare niente.

Ci si deve far andar bene quello che c’è e di fatto si acquista una vettura usata con già due proprietari sul libretto (il primo è il concessionario ed il secondo è il nuovo cliente).

Come anticipato, colore, allestimento, accessori, ecc. sono dati, non si possono cambiare, la vettura che ci si accinge ad acquistare è già immatricolata.

I vantaggi delle Auto km 0

Audi A3 KM0

Audi A3 KM0

Ma dove sta allora il vantaggio? Le vetture chilometro zero hanno sconti maggiori (tra il 10 ed il 30% rispetto al corrispettivo usato in relazione alla data di prima immatricolazione) e quindi prezzi vantaggiosi rispetto alla vettura nuova.

Può addirittura succedere che si trovino con prezzi ribassati/offerte speciali dei modelli per restyling a km zero, quindi di una serie precedente che la Casa Madre ha appena cambiato o aggiornato in alcuni dettagli più o meno visibili (spesso sono solo mascherine, paraurti e fregi).

Talvolta, si trovano auto ordinate per il lancio di un nuovo modello che sono superaccessoriate e anche molto care a listino. Questi esemplari che servono per lo showroom e hanno tutto quello che si vuole mostrare ai clienti in una sola vettura, hanno più accessori di quanto un cliente normale normalmente chieda ma sono perfette per mostrare i nuovi equipaggiamenti o tecnologie tutte insieme.

Hanno di conseguenza prezzi alti, ma se scontate a Km zero, invece, risultano appetibili grazie al grande sconto offerto rispetto al listino.

Di solito non si trovano i modelli nuovissimi o allestimenti speciali con offerte km 0.

Perché acquistare auto a km 0

I veri chilometri zero sono delle buone occasioni in termini di prezzo, soprattutto per chi intende tenere la vettura per diversi anni, per cui ha più senso pagare meno per l’auto (senza troppi sofismi su colore e accessori) che poter ordinare la vettura dei sogni scegliendo allestimenti e accessori a piacimento. Bisogna però verificare che i documenti della vettura siano in ordine.

Cosa controllare quando si acquistano Auto km 0

Dobbiamo peraltro fare attenzione a non incorrere in errori di valutazione o farci trasportare dallo sconto nella nostra scelta. E’ fondamentale controllare il chilometraggio effettivo della vettura per constatare che non sia superiore ai 150 Km (a meno che non il veicolo sia stato trasferito da un’altra sede via strada).

E’ importante anche prestare attenzione a quando è stata immatricolata la vettura per verificare che non sia troppo “vecchia”, cioè che non sia rimasta “parcheggiata” per troppo tempo (max. 6 mesi).

Inoltre bisogna verificare il libretto e controllare che il livello di emissioni (Euro5 o Euro 6, ecc), od il numero di posti sia quello desiderato. Si deve fare attenzione anche al rapporto potenza/peso nel caso dei guidatori neopatentati (non può superare i 55 Kw per tonnellata).

Altra specifica importante è il numero dei passeggeri trasportabili. Specialmente su alcune city car i posti possono essere 4 o 5 a seconda dell’allestimento, magari la vettura immatricolata ne ha solo 4 e voi avete l’esigenza di trasportare cinque persone.

Bollo e Garanzia delle Km0

Ricordiamo che la garanzia delle auto chilometro zero è di due anni dall’immatricolazione ed è fornita dalla Casa Madre (il produttore), e questo è un ulteriore punto a favore di questa tipologia di auto.

Altro vantaggio è che il bollo o tassa automobilistica della vettura chilometro zero per il primo anno è immatricolate negli ultimi giorni del mese per le quali la scadenza di pagamento del bollo slitta alla fine del mese successivo – in questo caso paga la tassa chi è proprietario del mezzo alla scadenza).

Se trovate una automobile a chilometri zero che soddisfa le vostre esigenze ed ha i contenuti di prodotto che desiderate, può essere una scelta appropriata se vantaggiosa economicamente. Verificate! sempre il prezzo del corrispettivo nuovo!

Opel Mokka KM0

Opel Mokka KM0

Conclusioni: auto nuove o macchine a km 0?

Quindi durante la fase di scelta dell’auto, quando abbiamo passato in rassegna le auto nuove offerte, le occasioni delle auto usate, le macchine nuove, non scordiamoci di controllare anche i Km0 che possono essere la soluzione ideale, soprattutto per chi si accontenta di quello che offre il mercato in quel momento, in pronta consegna. Ultima raccomandazione, verificate sempre l’affidabilità del rivenditore!

L’unica differenza tra le automobili a chilometri zero e le nuove è che le prime hanno due proprietari sul libretto e quindi (anche se il primo è un concessionario) potrebbero avere nel tempo un valore residuo inferiore.

Clicca qui per scoprire le Auto a km 0 su Autoo.it. Tante Occasioni ti aspettano!

Volkswagen KM0

Volkswagen KM0

Condividi su:
#tag:

Offerte Autoo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Automobili KM 0: convengono davvero?
Cosa sono e dove si possono acquistare vetture a KM0, vantaggi e rischi rispetto alle auto nuove.