Ecco la nuova Mercedes Classe S 2020: lusso esclusivo e tecnologie d'avanguardia

La casa di Stoccarda ha ridefinito il concetto di lusso a partire dalla nuova Mercedes Classe S 2020, il nuovo punto di riferimento della categoria delle berline premium.
Ecco la nuova Mercedes Classe S 2020: lusso esclusivo e tecnologie d'avanguardia

Mercedes ha ridefinito il concetto di lusso, a partire dal modello top di gamma. La nuova Mercedes Classe S 2020 è il nuovo punto di riferimento della categoria delle berline.

A Stoccarda quando si parla di Classe S si fa sul serio, la concentrazione di attenzione e di contenuti sulla “SonderKlasse” è altissimo.

In Mercedes, anche con un briciolo di orgoglio ed esibizione, lanciano le nuove tecnologie sulla classe più alta della gamma.

Il Design

Una linea pulita fino all’estremo.

La fiancata della nuova Mercedes Classe S è percorsa da una linea di cintura appena marcata da una curvatura della carrozzeria che traccia un profilo slanciato dai fanali anteriori fino alla coda.

Un tocco di stile che segna senza voler essere troppo eccessivo. Noblesse oblige.

La nuova Mercedes Classe S 2020

La nuova Mercedes Classe S 2020

Il Cx (coefficiente di penetrazione aerodinamica) della Nuova Classe S è di appena 0,22.

Gli interni della Mercedes Classe S

Non appena ci avviciniamo alla portiera, la maniglia, che normalmente è a filo con la carrozzeria, esce ed è pronta per essere impugnata per l’apertura della portiera e consentire l’accesso ad un salotto veramente ricco.

Il sistema MBUX di seconda generazione adotta fino a 5 schermi per il controllo degli strumenti e l’intrattenimento a bordo (soprattutto per i passeggeri posteriori) è al centro dell’esperienza di guida e non solo.

Interni sedili anteriori Mercedes classe S

Interni sedili anteriori Mercedes classe S

Molte funzioni sono attivabili e regolabili con il noto “Hey Mercedes” cui risponde un sistema di riconoscimento vocale a partire dal navigatore alle funzioni di regolazione della temperatura, ecc.

La plancia ricorda, grazie ad i rivestimenti in legno su tutta la lunghezza, quella di uno yacht ed ha al centro uno schermo che regola tutte le funzioni della vettura (in stile Tesla) ed ha permesso di spazzare via tutti i tasti e manopole presenti fino ad ora.

La pulizia del design è impressionante come l’effetto di eleganza e opulenza dei materiali impiegati.

I sedili posteriori sono stati al centro dell’attenzione degli ingegneri di Stoccarda perché spesso chi utilizza queste automobili, siede dietro.

Oltre alle 5 diverse configurazioni disponibili, si possono scegliere ad esempio i sedili con massaggi (comandati da 19 motorini elettrici dedicati), i poggiatesta riscaldati (studiati per la cervicale).

Interni sedili posteriori Mercedes classe S

Interni sedili posteriori Mercedes classe S

Siamo di fronte alla massima frontiera del lusso e della sofisticazione per il massimo comfort di bordo.

La versione Premium offre inoltre:

  • i cerchi da 19”,
  • il sistema di parcheggio automatico con funzione di attivazione a distanza (di grande effetto quando si comanda da fuori vettura),
  • il display del lato guida in 3D,
  • il Surround Sound System Burmester 3D dotato di ben 15 altoparlanti,
  • il tetto panoramico in vetro dotato di chiusura automatica in caso di pioggia.

La tecnologia di bordo della nuova Mercedes Classe S

Quelli che una volta chiamavamo fanali, ora si chiamano, a buona ragione, Digital Light, dove ogni faro ha in sé un modulo dotato di tre LED estremamente luminosi, la cui luce viene scomposta e indirizzata con l'ausilio di 1,3 milioni di microspecchi, il risultato è una risoluzione superiore a 2,6 milioni di pixel.

L’Head Up Display è presente su questa vettura in versione evoluta, ed arriva a coprire una superficie di circa 70” con immagini di realtà aumentata.

Head Up Display Mercedes classe S

Head Up Display Mercedes classe S

L’idea è sempre quella di portare tutte le informazioni utili a chi guida all’altezza del parabrezza in modo da non distogliere l’attenzione dalla strada.

La fanaleria posteriore, anch’essa a LED, è particolarmente elegante, grazie al suo taglio triangolare che alleggerisce la coda imponente di questa luxury car tedesca.

Inoltre sembra essere scolpita da un artista, se guardiamo al suo interno troviamo tanti elementi poliedrici che creano delle figure in 3D molto raffinate.

Nel 2021 sarà inoltre disponibile il sistema di guida attiva denominato Drive Pilot, di livello 3.

Il sistema è in grado di far marciare autonomamente la vettura in corsia autostradale senza l’intervento del pilota, di mantenere la distanza dal veicolo che precede, di frenare e accelerare autonomamente, sfruttando una centralina che utilizza cinque telecamere e dodici sensori ad ultrasuoni.

Purtroppo, per questioni legali, il sistema di si disattiva al di sopra dei 60 km/h, costringendo il pilota a prendere il controllo della vettura.

Le motorizzazioni

Per questa nuova ammiraglia troviamo solo propulsori a 6 cilindri in linea.

In versione benzina 4 Matic Mild Hybrid la S 450 (367 CV, 500 Nm, 5,1 s da 0 a 100 Km/h e la S 500 (435 CV, 520 Nm, 4,9 s da 0 a 100 KM/h).

Mercedes Classe S 2020 su strada

Mercedes Classe S 2020 su strada

Tre le versioni diesel: S 350 d – anche 4 Matic (286 CV, 600 Nm, 6,4 s da 0 a 100 Km/h), S 400 d 4 Matic (330 CV, 700 Nm, 5,4 s da 0 a 100 Km/h).

Per tutte velocità massima autolimitata a 250 Km/h e trasmissione automatica 9G-Tronic a 9 rapporti.

Le dimensioni e la sicurezza

Stiamo parlando di un’ammiraglia e quindi anche l’impatto visivo è imponente.

La lunghezza è di ben 518 cm, la larghezza (senza specchietti retrovisori esterni) è di 195 cm, l’altezza è di 150 cm mentre il passo della versione “corta” (esiste poi una “lunga” Limousine) è di 310 cm.

Il bagagliaio ha una capacità minima di 550 litri che varia con la posizione del divano posteriore.

Classe S è la berlina premium più venduta al mondo.

Con l'ultimissima generazione Mercedes Benz intende offrire ai propri clienti il massimo di innovazione, comfort e qualità.

Siamo di fronte al massimo in termini di esclusività e al top in fatto di sicurezza grazie anche agli airbag frontali per i posti posteriori o alle ruote posteriori sterzanti (l'angolo di sterzata arriva sino a 10 gradi).

Ruote posteriori sterzanti Mercedes classe S

Ruote posteriori sterzanti Mercedes classe S

Per gli airbag posteriori, sono state introdotte delle strutture tubulari posizionate nella parte posteriore degli schienali dei sedili anteriori, che quando si gonfiano, vanno ad "abbracciare" il passeggero, adattandosi alla dimensione e peso degli occupanti, che siano adulti o bambini, anche con seggiolini.

Grazie al sistema PRE-SAFE Impulse Side abbinato alle sospensioni adattive e-active body control, è possibile far sollevare l'auto sino a 8 cm in caso di impatto frontale, in modo da proteggere gli occupanti dato che la parte inferiore della vettura è più rigida e resiste maggiormente agli impatti.

Il prezzo della nuova Mercedes Classe S 2020

La versione “base” di questa nuova Mercedes Classe S 2020 ha un prezzo di 107.644 euro per la S 350 d BUSINESS.

I tre allestimenti disponibili sono Business, Premium e Premium Plus e sono abbinati a motorizzazioni benzina e diesel, mentre la versione ibrida plug-in è prevista per il 2021 con la possibilità di viaggiare in modalità totalmente elettrica per 100 chilometri.

#tag:

Offerte Autoo

Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Ecco la nuova Mercedes Classe S 2020: lusso esclusivo e tecnologie d'avanguardia
La casa di Stoccarda ha ridefinito il concetto di lusso a partire dalla nuova Mercedes Classe S 2020, il nuovo punto di riferimento della categoria delle berline premium.