Storie
30/11/2020

Porsche Taycan elettrica: 42 km in testacoda, nel guinness world record per 210 giri di pista

La sportiva tedesca Full-Electric di Zuffenhausen ha battuto il record di vettura elettrica in testacoda, percorrendo 42 chilometri in sbandata controllata, 55 minuti di suspence e professionalità.
Porsche Taycan elettrica: 42 km in testacoda, nel guinness world record per 210 giri di pista

Joanne Brent di Guinnes World Records™ Adjudicator è presente durante la realizzazione della prova per certificare il “longest vehicle drift in an electric car”, ovvero la più lunga derapata o sbandata controllata mai realizzata con un veicolo elettrico.

Il record, il pilota, la Porsche Taycan

Joanne è sul posto per verificare direttamente le prove, testimoniare l’effettività della prova e certificare il risultato ottenuto anche grazie a delle verifiche tecniche prima e durante la prova.

Porsche Taycan durante il record

Porsche Taycan durante il record

A supporto del test per il team del Guinness dei Primati™, era presente come consulente Dekra per la parte tecnica Denise Ritzmann, già campionessa europea di “drifting” nel 2018 e nel 2019, ha verificato che la derapata controllata avvenisse durante tutta la durata del test e contemporaneamente che la direzione delle ruote anteriori che non fosse mai in linea con la traiettoria di curva, a riprova della derapata.

Il tutto è stato validato dai dispositivi di controllo a bordo della Porsche Taycan: apparecchi GPS, sensori di angolo di imbardata, telecamere a bordo pista e sulla torre di controllo.

Le nostre offerte

Vedi tutte

Porsche Experience Centre

Siamo nel circuito di Hockenheim in Germania, presso il Porsche Experience Centre (PEC), è qui che il collaudatore pilota ha realizzato il record mondiale di derapata continuativa su auto elettrica.

Il pilota Dennis Retera ha completato i 210 giri sulla pista bagnata, sempre in testacoda controllato, sempre con la vettura di traverso grazie al sovrasterzo gestito elegantemente su una vettura da 2.300 Kg.

Pilota Porsche Taycan Dennis Retera

Pilota Porsche Taycan Dennis Retera

La versione usata per i test è quella ad esclusiva trazione posteriore, già disponibile per il mercato cinese (dotata di un motore elettrico posteriore di 402 CV che permette di bruciare lo 0-100 Km/h in 5,4 secondi).

Tutti i controlli elettronici della stabilità, della trazione, ESP e ABS compresi sono stati disabilitati per poter svolgere correttamente la prova (sulle Taycan il selettore di modalità di guida Driving Mode può andare su Sport + per la guida in pista).

La difficoltà principale per il tester Dennis Retera, olandese e capo istruttore del PEC, è stata la concentrazione.

Non è facile mantenere la vettura costantemente in sbandata per quasi un’ora, considerando che l’asfalto ha delle differenze di aderenza e che la pista bagnata facilita il sovrasterzo di potenza sulle ruote posteriori ma accentua contemporaneamente l’instabilità della vettura.

Porsche Taycan nel circuito di Hockenheim

Porsche Taycan nel circuito di Hockenheim

Un fattore che ha facilitato l’esecuzione è stato il fatto di disporre di una vettura molto stabile, con il baricentro basso (il pacco batterie è posizionato sotto il pianale) e con il passo (la distanza di interasse tra le ruote anteriori e posteriori) lungo.

La nuova Porsche Taycan è già detentrice di record importanti come quello del mitico circuito del Nürburgring, dove l’anello del Nordschleife è stato percorso in 7 minuti e 42 secondi, il tempo più veloce nella propria categoria di appartenenza.

A Nardò, in Puglia dove ha sede Nardò Technical Center di proprietà di Porsche Engineering, che si estende per 700 ettari, la Taycan ha superato la prova delle 24 ore di percorrenza continuativa senza interruzioni su una delle 20 piste disponibili, l’anello circolare lungo 12,6 chilometri.

Porsche Taycan 4s, Taycan turbo e turbo s

La nuova Porsche Taycan, nella versione europea, ha la trazione integrale grazie ai due motori elettrici sincroni a magneti permanenti.

La più potente della gamma è la Porsche Taycan Turbo S, dotata di 761 CV ed un’accelerazione incredibile, lo 0-100 Km/h viene bruciato in soli 2,8 secondi con launch control (stiamo parlando di tempi da monoposto di Formula 1).

La Taycan, prima Porsche elettrica, ha ricevuto il primo premio nell'edizione 2020 dell'Automotive Innovations Award, conferito dal comitato scientifico del Center of Automotive Management (CAM) di Berghsh Gladbach, diventando così l‘auto più innovativa al mondo.

Nuova Porsche Taycan elettrica

Nuova Porsche Taycan elettrica

Chi se lo sarebbe aspettato dalla Casa automobilistica più famosa per il suo storico motore boxer, quella della 911 famosa in tutto il mondo per le sue prestazioni super-sportive, di cambiare completamente registro e buttarsi sull’elettrico?

Bene, la Casa di Zuffenhausen, vicino a Stoccarda, ha stupito una volta di più tutti. Ha inventato una sportiva con DNA della 911, a quattro posti, completamente elettrica dalle prestazioni incredibili che è una vera Porsche.

Le nostre offerte

Vedi tutte

Anche l’autonomia della Porsche Taycan “sport turismo” è notevole e di circa 400 chilometri nel ciclo WLTP, grazie anche ad un coefficiente di penetrazione aerodinamico di 0,22. Un vero record.

Il sistema elettrico ha un’architettura a 800V che permette di poter caricare il pacco batterie da 93 Kw/h alle colonnine superveloci da 270 Kw.

Il prezzo della Porsche Taycan

I prezzi della Porsche Taycan elettrica vanno dai 110.017 euro della Taycan 4S, ai 157.719 della Taycan S fino ai 191.879 euro della Turbo S, la top di gamma.

#tag:
Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Porsche Taycan elettrica: 42 km in testacoda, nel guinness world record per 210 giri di pista
La sportiva tedesca Full-Electric di Zuffenhausen ha battuto il record di vettura elettrica in testacoda, percorrendo 42 chilometri in sbandata controllata, 55 minuti di suspence e professionalità.