News
13/03/2020

Peugeot 208 Auto dell'Anno, premiata la francese multipropulsore

La "piccola" Peugeot 208 è l’auto dell’anno 2020, ha conquistato la prima posizione, staccando la seconda classificata di 40 punti. Una vittoria netta in una competizione con avversari di tutto rispetto in questa edizione del Car Of The Year - COTY 2020.
Peugeot 208 Auto dell'Anno, premiata la francese multipropulsore

La “piccola” transalpina è l’auto dell’anno 2020, ha conquistato la prima posizione, staccando la seconda classificata di 40 punti. Una vittoria netta in una competizione con avversari di tutto rispetto in questa edizione del Car Of The Year - COTY 2020.

Peugeot 208

Peugeot 208

La Storia del COTY – Car of The Year

Da quando questo “concorso” è stato istituito nel 1964, Peugeot ha vinto il premio COTY (Car Of The Year) ben sei volte (Fiat è a quota 9, Renault a 6, Opel e Ford a 5), e ben tre volte negli ultimi sei anni.

In questo campionato europeo che elegge la vettura dell’anno, la giuria è composta da collaudati giornalisti dell’automobile.

Il tutto partì per iniziativa delle testate AutoVisieQuattroruoteStern e Vi Bilägare che hanno seguito a rotazione l'organizzazione dell’evento, coinvolgendo i più autorevoli giornalisti delle maggiori riviste europee del settore.

Car of the Year 2020

Logo Car of the Year 2020

Oggi la giuria è composta da 60 giornalisti di 23 paesi europei tra cui Auto (Italia), Autocar (Regno Unito), Autopista (Spagna), Autovisie (Paesi Bassi), L'Automobile Magazine (Francia), Stern (Germania) e Vi Bilägare (Svezia).

Nel corso degli anni, queste sono le francesine della Casa del leone (non si scrive Pegout Pegeaut, o Peugot come qualcuno si ostina a pensare) che hanno vinto: Peugeot 504 nel 1969, Peugeot 405 nel 1988, Peugeot 307 nel 2002, Peugeot 308 nel  2014, Peugeot 3008 nel 2017.

Ricordiamo a tutti che l’auto dell’anno nel 2019 è stata la Jaguar I-Pace, una vettura elettrica pura.

I concorrenti in gara e la classifica del COTY 2020

Forse nel 2020 tutti si aspettavano la vittoria dell’americana Tesla Model 3, l’ultima uscita della nuova azienda creata dal visionario Elon Musk che ha lanciato nel mondo un nuovo modo di concepire l’automobile: elettrica pura.

Tesla model 3

Tesla model 3

Tesla è stata una piccola rivoluzione, se pensiamo che 10 anni fa non esisteva e costruire un’automobile non è proprio un gioco da ragazzi.

Concepirla in modo completamente innovativo e dirompente, solo elettrica, e costruendo quasi tutto in casa (incluso le batterie) è un’impresa incredibile.

Quest’anno in particolare le avversarie in gara per questo contest europeo erano tutte quotate ed avevano tutte le carte in regola per vincere.

Questa la classifica finale:

  1. Peugeot 208 281 punti,
  2. Tesla Model 3 242 punti,
  3. Porsche Taycan 222 punti,
  4. Renault Clio 211 punti,
  5. Ford Puma 209 punti,
  6. Toyota Corolla 152 punti,
  7. BMW Serie 1 133punti.
Finaliste Car of the Year 2020

Finaliste Car of the Year 2020

Tra le 35 partecipanti alla votazione di quest’anno troviamo delle escluse eccellenti come la Audi E-tron, Ferrari F8 Tributo, Mercedes-Benz EQC, Toyota RAV4 e Volkswagen Golf.

Come dire, la vittoria della Peugeot 208 è tutta meritata e per arrivare in cima al podio ha dovuto combattere con altre automobili tecnologicamente all’avanguardia, dal design e dallo spirito innovativo e dotate dei migliori dispositivi di sicurezza.

Quest’anno non vince un SUV

Incredibilmente non c’erano SUV in finale, solo la Ford Puma, un Crossover per la verità (metà vettura – metà SUV), tre vetture di grande volume come la Peugeot 208, la Renault Clio e la Toyota Corolla, una berlina (hatchback) sportiva come la BMW serie 1 e due elettriche pure la Tesla Model 3 e la Porsche Taycan.

Porsche Taycan

Porsche Taycan

Nessuna italiana è stata ammessa in finale.

I 60 giornalisti specializzati chiamati a valutare le automobili lanciate durante il 2019, hanno votato le sette automobili finaliste assegnando i 65 punti a disposizione, con un massimo 10 punti a vettura.

La vittoria della nuova Peugeot 208

Peugeot 208 ha meritato la vittoria grazie anche alla scelta innovativa e coraggiosa (oltre che costosa) di realizzare una vettura multipropulsore sulla stessa piattaforma (telaio) modulare CMP che permette di alloggiare motori a benzina, diesel, ibridi plug-in e completamente elettrici.

BMW Serie 1

BMW Serie 1

Questo rende la 208 polivalente e perfettamente adattabile alle esigenze di tutti i consumatori.

Sì, la nuova Peugeot 208 lanciata nel 2019 è anche un’auto elettrica pura. La 208 è diesel, è benzina ed elettrica (e-208).

La Peugeot 208 elettrica ha un’autonomia di ben 340 Km e 136 CV di potenza, e come tutte le vetture elettriche ha una grande coppia disponibile ai bassi regimi, ed è molto silenziosa.

Risulta scattante e divertente da guidare, grazie anche alla perfetta ripartizione dei pesi 50/50 tra assale anteriore e posteriore.

I prezzi di listino della nuova 208 vanno dai € 14.950 della Peugeot 208 Like (con le offerte si arriva a 11.600€ scontato della Active) ai 38.400€ della e-208 GT a cui però vanno dedotti gli incentivi statali e regionali (ove previsti), per cui si arriva ad averla a cifre vicine ai 19.900€.

Le dimensioni della nuova 208 sono al centro del mercato e tipiche di una berlina compatta (Lungh./Largh./Alt. 406/175/143 cm).

I consumi sono decisamente ridotti per ogni motorizzazione. È disponibile anche il cambio automatico ad otto rapporti EAT8.

#tag:

Offerte Autoo

Condividi su:

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sulle novità e le promozioni che più ti interessano

Grazie, la tua iscrizione è stata registrata correttamente.
Peugeot 208 Auto dell'Anno, premiata la francese multipropulsore
La "piccola" Peugeot 208 è l’auto dell’anno 2020, ha conquistato la prima posizione, staccando la seconda classificata di 40 punti. Una vittoria netta in una competizione con avversari di tutto rispetto in questa edizione del Car Of The Year - COTY 2020.